Pagine : (7) 1 [2] 3 4 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicCreate A New Poll

> Genova 2001, Per non dimenticare..
 
Flagstone PUNK
Inviato il: Giovedì, 02-Lug-2009, 18:16
Start new topic


Satanasso
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 1974
Iscritto il: 04-Nov-2008

Sesso: si

Città: Baruccana city



scusate mi correggo!!!!!!!!!! ho scoperto ke placanica ha fatto una denuncia conotro ignoti xk sostiene di nn avere sparato...... rimane il fatto ke bisogna fare giustiziaaaaaaaaaaaaaaaaa


--------------------
Dittatori a stelle e striscie o alleati occasionali ogni guerra e quella buona e fa ammontare i capitali.........
Unread MsgEmail PosterEmail Poster
Top
 
Sythebest
Inviato il: Giovedì, 02-Lug-2009, 18:19
Start new topic


Tyson
******

Gruppo: Members
Messaggi: 8719
Iscritto il: 21-Nov-2005

Sesso: spesso e volentieri, grazie!

Città: Zena



sì ma... fare giustizia x quelli della diaz, x ki ha perso occhi x i fumogeni, x ki ha perso il negozio, l'auto, e x placanica...


--------------------
05 luglio 2009: Sy is mod!

Xkè 1 ragazzo ke va cn tante è figo mentre una ke lo fa deve essere 1 t**ia?
Metiu:il tuo 500esimo messaggio è stato:"come uccidiamo metiu?"sono commmooooosssooooooo!!!
Pierz:il bello di questo forum è che quando pensi male di una affermazione fatta, stai pur certo che la realtà è ben peggiore
QUOTE (vulcani84 @ Martedì, 10-Lug-2012, 12:59)
sythegod ahah


La Sy è tornata e mò sò cazzi vostri!

Venerate il divino Iumbe e il profeta Brunello -->chi me l'ha messa? LOL XD

ricorda IL GIOCO!(R.I.P.)

vulcani è un figone
Unread MsgEmail PosterEmail Poster
Top
 
Flagstone PUNK
Inviato il: Giovedì, 02-Lug-2009, 20:14
Start new topic


Satanasso
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 1974
Iscritto il: 04-Nov-2008

Sesso: si

Città: Baruccana city



bolzaneto pure diavolo.... x tutti


--------------------
Dittatori a stelle e striscie o alleati occasionali ogni guerra e quella buona e fa ammontare i capitali.........
Unread MsgEmail PosterEmail Poster
Top
 
Sythebest
Inviato il: Giovedì, 02-Lug-2009, 20:15
Start new topic


Tyson
******

Gruppo: Members
Messaggi: 8719
Iscritto il: 21-Nov-2005

Sesso: spesso e volentieri, grazie!

Città: Zena



Vi riporto una conversazione molto interessante che ho avuto via mail con una persona che ha letto il forum :)

QUOTE ("KappA")
Ciao!
Scusa se molto maleducatamente ho preso il tuo indirizzo (trovato in questo link mentre leggicchiavo qualcosa qua e la sul forum dei Punkreas...
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!

)

Solo che ho letto un tuo post (quello su Carlo Giuliani) e sono rimasto un po' colpito, anche perché (affermi) di essere stata presente...

Volevo solo dire che l'essere vivi o meno non so (purtroppo) quanto possa dipendere da come si andava a manifestare.
Essendoci stati dietro degli ordini precisi (che miravano ad ottenere il corpo a corpo per poter avere -in realtà- un "martire" dall'altra parte) penso che (visto che quello non è l'unico proiettile VERO che è stato sparato in quei giorni) chiunque avrebbe potuto fare questa fine (passamontagna o no)...quello che a mio avviso è importante capire è dove si sta andando.
Secondo me un "vandalo" (come dici tu) non agirebbe in una manifestazione, un "vandalo" non vuole prendersi neanche le botte, ma vuole agire nell'oscurità (un vandalo agisce da notte, in solitudine o con complici e per lui non importa cosa si rompe).

Se poi vogliamo parlare dell'ufficiale (non il ragazzo di leva) del battaglione Tuscania, coinvolto nelle torure di donne e bambini della guerra in Kosovo (1992) beh, il discorso è più lungo...

Mi piacerebbe parlarne e discuterne magari anche sul forum, ma ora tra una cosa e l'altra non c'ho testa di iscrivermi...

Purtroppo la direzione in cui si va non è positiva (basta vedere le ultime news:
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


A risentirci, se vuoi, oppure no.
-------------

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari
e fui contento, perché rubacchiavano.

Poi vennero a prendere gli ebrei
e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.

Poi vennero a prendere gli omosessuali,
e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.

Poi vennero a prendere i comunisti,
ed io non dissi niente, perché non ero comunista.

Un giorno vennero a prendere me,
e non c'era rimasto nessuno a protestare.

(Bertold Brecht - Berlino, 1932)

P.S.: ci sei andato/a al concerto dei Punkreas di ieri (martedì 30 giugno) a Colonia Sonora (collegno, TO)???


QUOTE ("Sythebest")
Io sono Genovese, non ero presente fisicamente perchè i miei genitori mi avevano LETTERALMENTE chiuso in casa a chiave per non farmi andare. L'ho seguita tutta, conosco le zone dove si è svolto il tutto, avevo un sacco di amici ke andavano a scuola con Carlo.
Per quanto riguarda i proiettili veri o no sparati, resta ke un ragazzo di leva è stato incolpato di aver ucciso un ragazzo col volto coperto che lo minacciava... che poi tutta la situazione sia stata studiata x far succedere la cosa sono la rpima a sostenerla per il semplice motivo che sapevano che ci sarebbero state persone come Carlo.
Per la definizione di vandalo, ti avrei invitato volentieri a fare un giro per le zone dove è passato il g8 qualche giorno dopo, non la penseresti così ti giuro.
Se vogliamo parlare del Kosovo, parliamo del Kosovo, mi sembra 1 altro discorso...

Il mio post era per far capire ke viene idolatrato un criminale quando sarebbero da idolatrare tutti gli innocenti che anche se non sono morti sono stati molto + vittime della cosa... non difendevo la polizia semplicemente davo a cesare quel che è di cesare...

Se non hai voglia di iscriverti posso comunque fare da tramite sul forum se vuoi dire la tua...

QUOTE ("KappA")

Purtroppo approfondendo penso che il problema sia opposto: se c'è gente come Carlo è perché viviamo in un mondo dove qualcuno vorrebbe vedere le nostre libertà scomparire, quindi la cosa migliore (per chi vuole ciò) è legittimare la propria violenza e criminalizzare chi si oppone a tutto ciò (compreso chi era nella DIAZ, non si toglie nulla a nessuno).
Iniziando ovviamente da Carlo, e terminando con tutti quelli che non si "uniformano".

Se invece di colpire carlo colpivano qualcuno che (come dici tu) non "faceva niente" se non essere lì? A quel punto sarebbe stato diverso?
Perché dopo c'è questo...

Per quanto riguarda la distruzione non mi soffermavo sul risultato, ma su cosa lo ha provocato. (E da qui il Kosovo.)
Potrebbe sembrare un altro discorso, ma quando i militari che hai davanti "internamente" sono gli stessi che fuori, in altri paesi, mantengono uno stato di guerra, terrore e distruzione (tutti i giorni, non solo tre) allora automaticamente ti domandi come mai viviamo in un posto dove la gente non sa niente, e perché la gente non sa niente (e mi riferisco come già detto a chi, secondo alcune teorie, ha sparato veramente). E da qui cerchi di capire cosa stanno difendendo quelle persone davanti a te.

Detto ciò non osanno proprio nessuno, però discerno tra chiunque è lì per difendere tutto quello che provoca la nostra società per stare in piedi, e chi (chiunque) si oppone (con i propri sforzi, e ovviamente anche con i propri errori e le proprie incoerenze perché non c'è nessuno che non le abbia) a questo stato di cose.
E non sto al gioco di chi ha interesse nel vedere criminalizzato chiunque dica qualcosa.

<<Se non hai voglia di iscriverti posso comunque fare da tramite sul forum se vuoi dire la tua...>>
Se hai voglia a me non dispiace..


QUOTE ("Sythebest")
No tranquillo sull'osannare ovviamente non mi riferivo a te (non essendo neppure iscritto), è ke come puoi notare io sono iscritta al forum da 1 po' e ogni luglio si salta fuori col discorso g8, e in passato vuoi l'età vuoi chissà cosa finivano sempre tutti per osannare carlo, non parlare delle altre mille cose accadute e darmi adosso appena dicevo "ma veramente io conoscevo" ecc ecc...
Perciò quest'anno mi sono quasi infilata prima nel discorso e sono invece stata sorpresa e felice di vedere che per una volta si è riuscito a portare avanti il discorso serenamente (sarà che le redini le abbiamo tenute io e Vulcani, che comunque anche se la vediamo in maniera non proprio uguale abbiamo 24 e 25 anni e siamo comunque molto amici quindi non ci diamo addosso appena uno dice una cosa diversa). Sì insomma il forum quest'anno mi ha stupita ;)

Boh allora se vuoi pubblico sul forum quello che mi hai scritto, scusa se sono così formale ma ci sono mille menate per la privacy e ste cavolate quindi preferisco chiederlo qualche volta in +!
Comunque ti consiglio di registrarti, ci vuole pochissimo e almeno riesci a seguire vari topic e vedere anche per i concerti! A luglio ce ne saranno molti (e penso che io parteciperò a quasi tutti ^^) ed è un peccato perderli ;)


QUOTE ("KappA")
Capito! Alla fine ho fatto bene a chiacchierare questa volta... ^^

Sì è vero che ogni luglio un po' ovunque ritorna questo argomento che, non nego sia importante, ma che se portato all'esasperazione ti impedisce di pensare al "dopo"...
Comunque sì, inseriscili pure se vuoi (che bello ancora qualcuno che si preoccupa per la privacy e riflette sul fatto che azioni come semplici click comportano comunque responsabilità di quello che fai...)
Inseriscili e firmali "KappA".

Quindi anche tu nel 2001 eri in piena adolescenza!! =)
Ho immaginato quando mi hai detto che "ti han chiusa in casa", quindi nel periodo in cui ci si inizia ad interessare alle cose ma ancora si sottostà in parte alle "disposizioni genitoriali".. =D
[...ot ;)]


Ecco... beh a me è sembrata una gran bella conversazione, spero ke KappA si iscriva presto!
Unread MsgEmail PosterEmail Poster
Top
 
vulcani84
Inviato il: Giovedì, 02-Lug-2009, 22:27
Start new topic


Vulcani
******

Gruppo: Admin
Messaggi: 15597
Iscritto il: 25-Ott-2006

Sesso: Vulcano

Città: Pavia



interessante...bravo kappa!

ah sy volevo dirti che non ho aperto il topic perchè siamo a luglio....ma perchè volevo postare la news dei processi e il topic vecchio del forum era ovviamente sparito ormai :)

a me piace discutere sulla cosa ma certe cose ormai sono trite e ritrite mentre seguire gli sviluppi dei processi lo trovo molto importante..perchè qualcuno giustizia deve averla..o forse non lo avrà mai si può anche dire. -_-

io voglio chiarezza su piazza alimonda punto e basta...si può anche discutere su carlo ma bisogna anche chiedersi che forse se non veniva caricato ad arte il corteo pacifista carlo non avrebbe un fatto cacchio (oppure sarebbe stato il primo a lanciare sassi singolarmente ai pulotti in una via ma chi lo sa?) e quella situazione non si sarebbe creata...come penso sia giusto appunto fare chiarezza su placanica.

ah poi come se non ho letto male ha accennato kappa....i filmati mostrano anche un poliziotto sul corso lungo quello dove veniva caricato il corteo che da una camionetta (nn mi viene il nome del mezzo) spara sulla folla.

ripeto si voleva il morto secondo me...è quello per cui mi da fastidio che un ragazzo sia morto come altrettanto ho i dubbi sulla assoluzione di placanica...perchè secondo me non c'entra proprio niente lui..


--------------------
Come vulcani erutterete la vostra energia
di modo che nessuno oserà mai più tentare
di spazzarvi via o forse trasformarvi in uno stock
di burattini inermi,abbandonati li a marcire
e perciò, per prevenire i vermi, non rimanete fermi.


-MAD SINCE 1984 - Discepolo del Mande


QUOTE
siete anelastici! o fottuti pavesi, se vi chiamate vHULKani!
QUOTE
vulcani è scimmiato coi raduni....vai sul sito dell'alfa romeo.....gli alfisti fanno raduni ogni sabato!
QUOTE
vulcani figo!!! :D


la password di vulcani è "ciribiribì codac", bai Pierz.
Unread MsgEmail Poster
Top
 
Flagstone PUNK
Inviato il: Venerdì, 03-Lug-2009, 12:52
Start new topic


Satanasso
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 1974
Iscritto il: 04-Nov-2008

Sesso: si

Città: Baruccana city



invece secondo me placanica centra......
poi ho sentito una conversazione tra poliziotti dove a un certo punto uno ha detto:" ora siamo uno a zero x noi"
tirate voi le conclusioni.
speriamo ke veramente sto processo porti a conclusioni buone accettabili, nn finte cm e sempre stato fatto


--------------------
Dittatori a stelle e striscie o alleati occasionali ogni guerra e quella buona e fa ammontare i capitali.........
Unread MsgEmail PosterEmail Poster
Top
 
Sythebest
Inviato il: Venerdì, 03-Lug-2009, 13:03
Start new topic


Tyson
******

Gruppo: Members
Messaggi: 8719
Iscritto il: 21-Nov-2005

Sesso: spesso e volentieri, grazie!

Città: Zena



QUOTE (Flagstone PUNK @ Venerdì, 03-Lug-2009, 12:52)
poi ho sentito una conversazione tra poliziotti dove a un certo punto uno ha detto:" ora siamo uno a zero x noi"
tirate voi le conclusioni.

sì ma sentile al completo le cose, non a sprazzi...
quel dialogo è stato anke riportato da placanica. al ritorno in centrale da quella guerriglia urbana è stato ACCLAMATO E FESTEGGIATO x aver "sparato a giuliani". Lui era sotto shock, non capiva cosa ci fosse da festeggiare poi quando ha capito ha avuto schifo per quello che stavano dicendo i suoi "colleghi". E' stato lui a denunciare questo fatto.

Tirate voi le conclusioni.

(e cmq resto ke, se mi vedo la morte in faccia, attacco io per prima. la mia vita vale + di quella dell'altro.)


--------------------
05 luglio 2009: Sy is mod!

Xkè 1 ragazzo ke va cn tante è figo mentre una ke lo fa deve essere 1 t**ia?
Metiu:il tuo 500esimo messaggio è stato:"come uccidiamo metiu?"sono commmooooosssooooooo!!!
Pierz:il bello di questo forum è che quando pensi male di una affermazione fatta, stai pur certo che la realtà è ben peggiore
QUOTE (vulcani84 @ Martedì, 10-Lug-2012, 12:59)
sythegod ahah


La Sy è tornata e mò sò cazzi vostri!

Venerate il divino Iumbe e il profeta Brunello -->chi me l'ha messa? LOL XD

ricorda IL GIOCO!(R.I.P.)

vulcani è un figone
Unread MsgEmail PosterEmail Poster
Top
 
vulcani84
Inviato il: Venerdì, 03-Lug-2009, 13:35
Start new topic


Vulcani
******

Gruppo: Admin
Messaggi: 15597
Iscritto il: 25-Ott-2006

Sesso: Vulcano

Città: Pavia



con le vostre due considerazioni date adito alla mia considerazione globale ;)

cmq se uno dice e ci sta benissimo giuliani se le' cercata io rispondo che se la sono cercata anche i poliziotti.......perchè alla fine a scatenare gli scontri sono stati loro caricando alla cazzo chi non c'entrava niente...e alla fine li sono finiti poliziotti che manco volevano caricare alla fine evidentemente (come placanica).

poi non vorrei sbagliarmi ma a fianco avevano un plotone che è rimasto a guardare invece di difendere la camionetta e a calpestare il corpo di giuliani ci han messo due secondi mentre prima erano incastrati con la camionetta.....direi che è facile certe volte esprimere il proprio potere altre volte no. (col panico e paura ok come variante impazzita!)

purtroppo a me quella situazione sapeva tanto di o mi faccio male o ti fai male te. alla fine uno aveva una pistola, l'altro un estintore.

vorrei soltanto capire chi veramente ha sparato..dopo uno può dare giudizi seri.

perchè un conto è un poliziotto di leva che per paura di morire spara in un occhio a un ragazzo sfoggiando una mira e una freddezza incredibili che cozzano un po' con il successivo modo di confrontarsi con la vicenda....un altro è un poliziotto alto ufficiale (con vasta esperienza e freddezza) che spara per uccidere non tanto per difendersi...da notare che con lo sparo tuttti sono scappati...un colpo in aria da questa persona esperta no?........almeno io la penso cosi ;)

se poi guardiamo al globale e tu stessa sy hai parlato di possibile "trappola" se non erro.....beh ma se il concetto di base è trappola e non scontro casuale come si fa a dire che se le cercata giuliani? che sia un pirla e poteva immaginarselo ok ma allora il concetto diventa è stata uccisa apposta una persona.!

e cmq indifendibile il fatto poi del sasso...della testa spaccata....e la tesi del sasso per aria...dio santo questo è quello che mi fa incazzare di più. l'infangare qualsiasi verità ci sia sotto!


quindi ecco perchè vorrei chiarezza sulla cosa.

per me giuliani non è un martire e forse neanche un simbolo..lo è diventato a gioco forza ma basta ascoltare qualche testimonianza della diaz o di bolzaneto per capire quante cose contro i diritti umani sono stati fatti in quei giorni.


--------------------
Come vulcani erutterete la vostra energia
di modo che nessuno oserà mai più tentare
di spazzarvi via o forse trasformarvi in uno stock
di burattini inermi,abbandonati li a marcire
e perciò, per prevenire i vermi, non rimanete fermi.


-MAD SINCE 1984 - Discepolo del Mande


QUOTE
siete anelastici! o fottuti pavesi, se vi chiamate vHULKani!
QUOTE
vulcani è scimmiato coi raduni....vai sul sito dell'alfa romeo.....gli alfisti fanno raduni ogni sabato!
QUOTE
vulcani figo!!! :D


la password di vulcani è "ciribiribì codac", bai Pierz.
Unread MsgEmail Poster
Top
 
vulcani84
Inviato il: Martedì, 21-Lug-2009, 20:02
Start new topic


Vulcani
******

Gruppo: Admin
Messaggi: 15597
Iscritto il: 25-Ott-2006

Sesso: Vulcano

Città: Pavia



Nel nome di Carlo Giuliani

«Se cercate Carlo guardate il mare» ha detto Haidi Giuliani ieri in occasione della manifestazione che ogni anno si tiene a piazza Alimonda per ricordare quel 20 luglio 2001 quando alle 17,25 e non a e 27, come ha sottolineato il padre Giuliano Giuliani, venne sparato il primo colpo che uccise Carlo dal defender durante il G8 genovese. È stato Gogo, un compagno di scuola di Carlo a leggere un componimento che Carlo scrisse anni fa alla famiglia in cui c’è la sentenza a morte di un uomo con tanto di lettera alla moglie, condanna in latino e motivazioni delle colpe in francese. «Carlo aveva una grande facilità di scrittura e scriveva queste cose a noi, chiuso in una stanza per pochi minuti. Purtroppo quello che sembrava uno scherzo è stata una tragica profezia. Quale corpo fu più esposto del suo?», commenta Haidi. La condanna in latino prevede infatti che il corpo sia esposto appunto al pubblico ludibrio. Il Comitato ha scelto di concentrarsi nuovamente in piazza Alimonda dove d’altra parte il 20 di ogni mese c’è un appuntamento fisso. Accanto alla cancellata della piazza c’erano ieri fogli stesi come panni con i perché di un’inchiesta affossata e archiviata. Ad esempio «perché il nome di Raffone che dicono essere l’altro occupante della jeep compare solo sabato mattina alle 12,30?» oppure «perché dei vari occupanti della jeep interrogano solo l’autista Cavataio e Placanica?» o ancora «perché il generale Desideri e Truglio decidono di parlare di un politraumatizzato mentre il 118 arrivato già da un quarto d’ora ha già dato conto del foto di un proiettile sotto l’occhio sinistro?».Tra la folla ci sono i portavoce del Genoa social forum di allora, Vittorio Agnoletto e Alfio Nicotra e anche il segretario di Rifondazione Paolo Ferrero: «Sono tornato come quasi tutti gli anni perché penso che c’è un valore della memoria. Non ricordare è uccidere due volte – dice Ferrero - È un dovere morale e politico. Se lo stato protegge pezzi dei suoi, è bene che si continui a chiedere giustizia». Sulle responsabilità degli alti vertici al potere torna anche Vittorio Agnoletto: «Sono le verità che fanno paura a questo stato. Hanno paura della Diaz e di Bolzaneto anche se è stata acquisita la verità in sede giudiziaria. Su Carlo non si vuole cercare la verità. L’unica speranza è che dalla Corte europea arrivi l’ingiunzione a riaprire il processo. Placanica probabilmente non è il responsabile. Il vero responsabile è coperto».Tra la folla centinaia di persone arrivate dal Veneto, dalla Toscana, dal Piemonte e dalla Lombardia. Antonella, milanese, insegnante commenta che «era un manifestante che manifestava in modo pacifico» e che «ricordare è prendere coscienza dei fatti avvenuti per capirne l’importanza. Spiegare il proprio punto di vista senza temere ritorsioni». Giuliano Giuliani gira con una maglietta dei carcerati di Rebibbia «beato chi crede nella giustizia perché verrà giustiziato»: «A questo punto speriamo che sia favorevole la sentenza della Corte europea, che ci restituisca la giustizia che in Italia ci è stata negata», commenta.Il giornalista Lorenzo Guadagnucci, una delle vittime del pestaggio alla Diaz (oggi modera un dibattito nel circolo Arci di San Fruttuoso prima della fiaccolata alla scuola) torna a ribadire che «quello che abbiamo visto 20 e 21 luglio sono incompatibili con una democrazia», poi guardando la folla «siamo consapevoli che siamo una minoranza. Non credo che debbano esserci decine di migliaia di persone. La gente che è qui ha molto da dire. Che siano tanti o pochi è irrilevante».Ad ascoltare e guardare ci sono anche dei ragazzi che sicuramente al G8 2001 non c’erano. «Avevo 12 anni – ammette Chiara - mia mamma mi ha portato un dvd a casa. Ho capito che ci sono stati dei soprusi e che alla fine non hanno dato la colpa al carabiniere e poi sono qui per solidarietà». Dalla Toscana arriva anche uno cuoco bergamasco, Danilo, 18 anni: «Mi dà fastidio che sia passata la storia che stava attaccando i carabinieri. Hanno manipolatole le notizie. Stava resistendo a un’ingiustizia». In piazza anche due nigeriane portate da Francesca, genovese: «Erano davanti alla tv ho spiegato che cosa andavo a fare e hanno sentito la necessità di venire, anche se otto anni fa non erano neppure in Italia. Chissà perché non fanno altrettanto i genovesi». Tommaso un toscano adottato da Genova ricorda il panico, la paura e i lacrimogeni di sabato 21 luglio 2001 in corso Italia «fu traumatico erano luoghi che conoscevo. Genova era già la città del cuore. Rimane una ferita aperta». Sotto a tante parole le note di Renato Franchi & l’Orchestrina del Suonatore Jones, Alessio Lega con «Cantacronache di ieri e di oggi», Marika, Pier e Fabio con «Bricchi, Gotti e Lambicchi» e Marco Rovelli col suo gruppo «libertAria».

----------------------------------------------------------------------------------------------

ieri ero a genova e ho preso il treno proprio in quell'orario...
e ora che ci penso se la sy mi lasciava a brignole ero li in diretta.


--------------------
Come vulcani erutterete la vostra energia
di modo che nessuno oserà mai più tentare
di spazzarvi via o forse trasformarvi in uno stock
di burattini inermi,abbandonati li a marcire
e perciò, per prevenire i vermi, non rimanete fermi.


-MAD SINCE 1984 - Discepolo del Mande


QUOTE
siete anelastici! o fottuti pavesi, se vi chiamate vHULKani!
QUOTE
vulcani è scimmiato coi raduni....vai sul sito dell'alfa romeo.....gli alfisti fanno raduni ogni sabato!
QUOTE
vulcani figo!!! :D


la password di vulcani è "ciribiribì codac", bai Pierz.
Unread MsgEmail Poster
Top
 
vulcani84
Inviato il: Giovedì, 27-Ago-2009, 19:53
Start new topic


Vulcani
******

Gruppo: Admin
Messaggi: 15597
Iscritto il: 25-Ott-2006

Sesso: Vulcano

Città: Pavia



Corte europea diritti dell'uomo accoglie versione italiana

(ANSA) - STRASBURGO, 25 AGO - Il carabiniere che al G8 di Genova uccise Carlo Giuliani agi' per legittima difesa: lo ha deciso la Corte Ue dei diritti dell'uomo. I giudici di Strasburgo hanno quindi accettato la versione delle autorita' italiane su come si sono svolti i fatti inerenti la morte del giovane. Secondo la sentenza il militare che sparo' a Giuliani non e' ricorso a un uso eccessivo della forza, ma ha risposto a quello che ha percepito come un reale e imminente pericolo per la sua vita e dei suoi colleghi. La Corte ha dato invece ragione ai familiari di Carlo Giuliani riconoscendo come l'Italia avrebbe dovuto svolgere un'inchiesta per stabilire se il fatto potesse essere ascrivibile a una cattiva pianificazione e gestione delle operazioni di ordine pubblico. Per questo i giudici hanno stabilito che lo Stato dovra' risarcire 40.000 euro ai genitori di Carlo Giuliani. Infine i giudici di Strasburgo hanno ritenuto che, a differenza di quanto sostenuto dalla famiglia Giuliani, il governo italiano abbia cooperato sufficientemente con la Corte, consentendo di condurre un appropriato esame del caso. Nessuna violazione, dunque, dell'articolo 38 della convenzione che impone agli Stati contraenti di fornire tutte le informazioni richieste dai giudici di Strasburgo. (ANSA).


Genova, 26 agosto 2009.

Placanica, la corte Ue riconosce la legittima difesa. Ma lo Stato italiano è ritenuto negligente per le indagini
G8, la condanna dell´Europa
"Cremato troppo presto il corpo di Carlo Giuliani"

Quando il 20 luglio 2001 Mario Placanica esplose il colpo che uccise Carlo Giuliani, lo fece per legittima difesa. Ma «le autorità italiane non hanno condotto un´inchiesta adeguata sulle circostanze della morte del giovane manifestante». E´ quanto scrive nella sua sentenza la Corte europea di Strasburgo, chiamata a pronunciarsi su un ricorso contro lo Stato italiano presentato dai genitori e dalla sorella di Giuliani.

Se per Mario Placanica coincide con «la fine di un incubo», la sentenza della Corte europea dei diritti dell´uomo chiamata a pronunciarsi sul ricorso dei familiari di Carlo Giuliani, rischia di diventare una questione piuttosto imbarazzante per lo Stato italiano. I giudici di Strasburgo, nella parte in cui riconoscono che Placanica uccise Giuliani per legittima difesa, scrivono: «La Corte, deplorando l´assenza di un´inchiesta nazionale sulla questione, è nell´impossibilità di stabilire l´esistenza di una correlazione diretta e immediata tra le negligenze che hanno potuto riguardare la preparazione o la condotta delle operazioni di gestione dell´ordine pubblico e la morte di Carlo Giuliani».
La scelta dei termini è importante, e i giudici non si sentono di escludere questa eventualità. Anzi, sulla questione tornano per sottolineare di aver riscontrato «una stretta correlazione tra il colpo mortale e la situazione in cui Placanica si è ritrovato. L´inchiesta è stata inadeguata nella misura in cui non ha cercato le persone responsabili di questa situazione».
Un altro aspetto stigmatizzato riguarda la cremazione del cadavere. «La Corte - recita la sentenza - trova molto spiacevole che la procura abbia autorizzato la cremazione il 23 luglio ben prima di conoscere i risultati dell´autopsia...tanto più che la stessa procura ha giudicato superficiale il rapporto autoptico». E rincara la dose quando definisce «spiacevole che l´intervallo di tre sole ore concesso ai familiari di Giuliani tra la notifica dell´autopsia e l´esame stesso, abbia loro verosimilmente impedito di incaricare un proprio consulente».
In un altro passaggio la Corte si pone la domanda per la quale molti in questi anni avrebbero voluto una risposta da un´indagine giudiziaria o parlamentare: «C´è da chiedersi se Placanica, che ha agito in uno stato psicologico particolare, di grande stress e panico, avrebbe preso questa iniziativa se avesse beneficiato di una formazione e di una esperienza appropriate; se un miglior coordinamento tra le forze dell´ordine presenti sul posto avesse permesso di contrastare l´assalto alla jeep senza fare vittime e se la stessa jeep non fosse stata lasciata senza protezioni in mezzo ai disordini...La risposta a tali domande non arriva né dall´inchiesta né da altri elementi del dossier».


--------------------
Come vulcani erutterete la vostra energia
di modo che nessuno oserà mai più tentare
di spazzarvi via o forse trasformarvi in uno stock
di burattini inermi,abbandonati li a marcire
e perciò, per prevenire i vermi, non rimanete fermi.


-MAD SINCE 1984 - Discepolo del Mande


QUOTE
siete anelastici! o fottuti pavesi, se vi chiamate vHULKani!
QUOTE
vulcani è scimmiato coi raduni....vai sul sito dell'alfa romeo.....gli alfisti fanno raduni ogni sabato!
QUOTE
vulcani figo!!! :D


la password di vulcani è "ciribiribì codac", bai Pierz.
Unread MsgEmail Poster
Top
 
vulcani84
Inviato il: Mercoledì, 07-Ott-2009, 15:42
Start new topic


Vulcani
******

Gruppo: Admin
Messaggi: 15597
Iscritto il: 25-Ott-2006

Sesso: Vulcano

Città: Pavia



G8 di Genova, assolti De Gennaro e Mortola
Processo sulla testimonianza per blitz alla Diaz

GENOVA - L'ex capo della Polizia Gianni De Gennaro, attuale direttore del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza, e l'ex capo della digos di Genova Spartaco Mortola non istigarono l'ex questore di Genova Francesco Colucci a rendere falsa testimonianza al processo per la sanguinosa irruzione della polizia nella scuola Diaz durante il G8 del 2001. Lo ha stabilito la giudice Silvia Carpanini che li ha assolti stamani, al termine del processo svolto con il rito abbreviato, per non aver commesso il fatto. La gup ha inoltre rinviato a giudizio per falsa testimonianza l'ex questore Colucci, che, a differenza di De Gennaro e Mortola, aveva scelto di essere processato con il rito ordinario. La sentenza è stata letta dopo una camera di consiglio durata solo un quarto d'ora. De Gennaro non era presente alla lettura del dispositivo mentre era in aula Spartaco Mortola.

Lo scorso luglio il pm Enrico Zucca e Francesco Cardona Albini, titolari dell'inchiesta, avevano chiesto due anni di reclusione per De Gennaro e un anno e quattro mesi per Mortola. "Siamo molto soddisfatti per l'esito della sentenza ma anche per la serenità con cui si è svolto il processo", ha commentato l'avvocato Carlo Biondi, difensore insieme al prof. Franco Coppi dell'ex capo della Polizia. "E' stata riconosciuta - ha proseguito il legale - l'estraneità e l'assenza di qualunque interesse o movente per De Gennaro di fare modificare la versione dei fatti di Colucci". "Quello descritto dalla Procura - ha concluso Biondi - è un comportamento estraneo a tutta la sua carriera professionale. Siamo contenti che sia stato riconosciuto e che non c'é stato alcun condizionamento del magistrato siamo stati infatti tranquilli per la serenità del giudice".
E il pubblico ministero Enrico Zucca afferma: "Un appello per la sentenza di oggi non è per niente scontato". "Mai come in questo caso - prosegue - tutto è legato alla motivazione. Qui le premesse del giudice sembrano essere corrette. Perché dovrebbe aver accettato l'impostazione della Procura. Ci sembra che ci siano dei buoni presupposti giuridici". Commenti positivi anche da parte di molti politici. Il sottosegretario all'Interno Alfredo Mantovano sostiene: "La sentenza che assolve il prefetto De Gennaro non è solo un atto di giustizia che rende merito al diretto interessato. E' l'ennesima smentita del teorema del complotto, costruito da qualche pm: singoli appartenenti alle forze di polizia possono sbagliare, e se sbagliano è ovvio che paghino. Ma il sistema è sano, a cominciare dai suoi vertici. La sentenza di Genova è un'ulteriore certificazione in questa direzione". Per il presidente del gruppo PdL al Senato, Maurizio Gasparri, "l'assoluzione del prefetto De Gennaro e del dirigente della Digos di Genova dimostra che per anni è stata organizzata una immotivata campagna di denigrazione delle forze dell'ordine, che a Genova nel 2001 difesero la legalità da un'autentica sommossa che sconvolse la città. Anni ed anni di processo e di polemiche basate sul nulla. Rinnoviamo in questa occasione la solidarietà alle forze dell'ordine baluardo della democrazia in Italia". Il responsabile sicurezza del Pd Marco Minniti ha telefonato al prefetto Gianni De Gennaro per "felicitarsi ed esprimere la propria soddisfazione per l'esito della vicenda".


--------------------
Come vulcani erutterete la vostra energia
di modo che nessuno oserà mai più tentare
di spazzarvi via o forse trasformarvi in uno stock
di burattini inermi,abbandonati li a marcire
e perciò, per prevenire i vermi, non rimanete fermi.


-MAD SINCE 1984 - Discepolo del Mande


QUOTE
siete anelastici! o fottuti pavesi, se vi chiamate vHULKani!
QUOTE
vulcani è scimmiato coi raduni....vai sul sito dell'alfa romeo.....gli alfisti fanno raduni ogni sabato!
QUOTE
vulcani figo!!! :D


la password di vulcani è "ciribiribì codac", bai Pierz.
Unread MsgEmail Poster
Top
 
vulcani84
Inviato il: Mercoledì, 24-Feb-2010, 14:08
Start new topic


Vulcani
******

Gruppo: Admin
Messaggi: 15597
Iscritto il: 25-Ott-2006

Sesso: Vulcano

Città: Pavia



Oltre un secolo di carcere per 27 imputati nella requisitoria del procuratore generale Pio Macchiavello.
Molti reati prescritti, ma restano in piedi le lesioni gravi, e il falso ideologico.
La sentenza è prevista per aprile.
Rischiano alcuni funzionari oggi ai vertici del Ministero degli Interni
di MASSIMO CALANDRI

GENOVA - Oltre un secolo di carcere per gli agenti e i super-poliziotti che parteciparono alla sanguinaria irruzione nella scuola Diaz, drammatico epilogo del G8 genovese del luglio 2001. Stamani al processo d'appello il procuratore Pio Macchiavello ha concluso la sua arringa con le richieste di pena per i protagonisti di una delle pagine più nere nella storia della Polizia di Stato: 110 anni di reclusione e passa per 27 imputati (per uno dei poliziotti è già scattata la prescrizione). "Non si possono dimenticare le terribili ferite inferte a persone inermi. La premeditazione, i volti coperti. La falsificazione del verbale di arresto dei 93 no-global. Le bugie circa la presunta resistenza dei no-global. La sistematica ed indiscriminata aggressione. L'attribuzione a tutti gli arrestati di due molotov che erano state portate nella scuola dagli stessi poliziotti". Parole durissime, quelle pronunciate dal procuratore generale.

Che ha preso atto dell'intervenuta prescrizione per molti reati (restano in piedi il falso ideologico, le lesioni personali gravi ed un caso di peculato) ma non vuole siano concesse agli imputati le attenuanti generiche. Pesanti richieste per alcuni funzionari oggi ai vertici del Ministero dell'Intero: 4 anni e 10 mesi di reclusione per Francesco Gratteri, attuale capo dell'Antiterrorismo, e per Giovanni Luperi, oggi responsabile dell'Aisi (l'Agenzia informazioni e sicurezza interna), l'ex Sisde. Quattro anni e 6 mesi per Gilberto Caldarozzi, che fu tra gli investigatori che catturarono Bernardo Provenzano e che oggi dirige il Servizio centrale operativo. Stessa richiesta di pena per Spartaco Mortola, nove anni fa capo della Digos genovese e ora questore vicario a Torino. Quattro anni e dieci mesi per Vincenzo Canterini, che era il numero uno della "Celere" romana - il disciolto Nucleo Anti-Sommossa - che fece irruzione nella scuola occupata dai no-global. Il 21 luglio 2001, poco prima della mezzanotte, i poliziotti sfondarono il portone di ingresso della scuola di via Cesare Battisti: cercavano fantomatici Black Bloc, trovarono delle persone inermi a braccia alzate. Li massacrarono di botte - cinque ragazzi finirono in prognosi riservata - e li arrestarono illegalmente con prove fasulle: secondo l'accusa, tutti erano partecipi e consapevoli di questo vergognoso piano.

Nel novembre del 2008 il processo di primo grado si era chiuso tra le urla esasperate del pubblico - "Vergogna!" - e una condanna per tredici degli allora ventinove imputati: assolti i vertici, quattro anni per Canterini e due per il suo braccio destro, Michelangelo Fournier (quello che confessò di aver visto episodi da "macelleria messicana"), quattro anni anche per Pietro Troiani, il vice-questore che materialmente aveva portato le bottiglie incendiarie nella scuola. Da allora, tutti i super-poliziotti coinvolti nella vicenda sono stati promossi.

L'udienza è ripresa davanti al presidente del tribunale, Salvatore Sinagra, con le conclusioni degli avvocati delle parti civili. La sentenza d'appello è attesa per la metà di aprile.

Repubblica
24 febbraio 2010


--------------------
Come vulcani erutterete la vostra energia
di modo che nessuno oserà mai più tentare
di spazzarvi via o forse trasformarvi in uno stock
di burattini inermi,abbandonati li a marcire
e perciò, per prevenire i vermi, non rimanete fermi.


-MAD SINCE 1984 - Discepolo del Mande


QUOTE
siete anelastici! o fottuti pavesi, se vi chiamate vHULKani!
QUOTE
vulcani è scimmiato coi raduni....vai sul sito dell'alfa romeo.....gli alfisti fanno raduni ogni sabato!
QUOTE
vulcani figo!!! :D


la password di vulcani è "ciribiribì codac", bai Pierz.
Unread MsgEmail Poster
Top
 
Sythebest
Inviato il: Mercoledì, 24-Feb-2010, 14:15
Start new topic


Tyson
******

Gruppo: Members
Messaggi: 8719
Iscritto il: 21-Nov-2005

Sesso: spesso e volentieri, grazie!

Città: Zena



godo


--------------------
05 luglio 2009: Sy is mod!

Xkè 1 ragazzo ke va cn tante è figo mentre una ke lo fa deve essere 1 t**ia?
Metiu:il tuo 500esimo messaggio è stato:"come uccidiamo metiu?"sono commmooooosssooooooo!!!
Pierz:il bello di questo forum è che quando pensi male di una affermazione fatta, stai pur certo che la realtà è ben peggiore
QUOTE (vulcani84 @ Martedì, 10-Lug-2012, 12:59)
sythegod ahah


La Sy è tornata e mò sò cazzi vostri!

Venerate il divino Iumbe e il profeta Brunello -->chi me l'ha messa? LOL XD

ricorda IL GIOCO!(R.I.P.)

vulcani è un figone
Unread MsgEmail PosterEmail Poster
Top
 
vulcani84
Inviato il: Mercoledì, 24-Feb-2010, 14:16
Start new topic


Vulcani
******

Gruppo: Admin
Messaggi: 15597
Iscritto il: 25-Ott-2006

Sesso: Vulcano

Città: Pavia



QUOTE (vulcani84 @ Mercoledì, 24-Feb-2010, 13:08)
Da allora, tutti i super-poliziotti coinvolti nella vicenda sono stati promossi.

questa è la cosa che mi fa piu' orrore.

comunque speriamo. -_-


--------------------
Come vulcani erutterete la vostra energia
di modo che nessuno oserà mai più tentare
di spazzarvi via o forse trasformarvi in uno stock
di burattini inermi,abbandonati li a marcire
e perciò, per prevenire i vermi, non rimanete fermi.


-MAD SINCE 1984 - Discepolo del Mande


QUOTE
siete anelastici! o fottuti pavesi, se vi chiamate vHULKani!
QUOTE
vulcani è scimmiato coi raduni....vai sul sito dell'alfa romeo.....gli alfisti fanno raduni ogni sabato!
QUOTE
vulcani figo!!! :D


la password di vulcani è "ciribiribì codac", bai Pierz.
Unread MsgEmail Poster
Top
 
abi
Inviato il: Mercoledì, 24-Feb-2010, 14:20
Start new topic


Cavia del forum
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 1969
Iscritto il: 02-Feb-2009

Sesso: m

Città: vercelli



poca roba -_-


--------------------
IO BEVO SOLO IN 2 OCCASIONI...QUANDO SONO DA SOLO E QUANDO SONO IN COMPAGNIA...

-Il barista è il mio più grande fan-

Nessuna bandiera, nessuna nazione, non sarà un simbolo a farmi da padrone!


ricorda IL GIOCO!

IL GIOCO rimarra x sempre nei nostri cu cu cuori



Voglio bene al nostro amato Admin Brunello e rifiuto categoricamente l'idea che sia un dittatore!
Unread MsgEmail Poster
Top

Topic Options Pagine : (7) 1 [2] 3 4 ... Ultima » Reply to this topicStart new topicCreate A New Poll

 



[ Script Execution time: 6.4419 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]