Reply to this topicStart new topicCreate A New Poll

> Il Nuovo Articolo 18, Tutte le novità della riforma del lavoro
 
Clash314
Inviato il: Mercoledì, 28-Mar-2012, 23:01
Start new topic


Satanasso
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 565
Iscritto il: 30-Dic-2006

Sesso: Maschile

Città: Padova



Tutte le novità della riforma del lavoro: dal nuovo articolo 18 alla stangata sui Co.Co.Pro.


Stretta sulla flessibilità in entrata nel mercato del lavoro con una vera e propria stangata sui contributi dei collaboratori e via libera sulla flessibilità in uscita con la revisione dell'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori e la previsione del solo indennizzo in caso di licenziamenti per motivi economici ritenuti dal giudice ingiustificati: sono solo alcune delle misure contenute nella riforma del mercato del lavoro approvata oggi dal Consiglio dei ministri. Dieci capitoli e 26 pagine approvati dopo una riunione fiume del Consiglio dei ministri, ecco le misure:

Contratti - Si punta sull'apprendistato e sul suo valore formativo. Si collega l'assunzione di nuovi apprendisti alla stabilizzazione avvenuta in precedenza (50% nell'ultimo triennio), si prevede una durata minima di sei mesi per il contratto e si alza il rapporto tra apprendisti e lavoratori qualificati (da 1 a 1 a 3 a 2). Il contratto a tempo determinato é perseguito fissando un intervallo di 60 giorni tra un contratto e l'altro (contro i 10 attuali) per un contratto inferiore a 6 mesi e di 90 giorni per una durata superiore (adesso 20).

Stretta su partite Iva - Stretta sulle partite Iva e sulle associazioni in partecipazione permesse solo in caso di associazione tra familiari entro il primo grado (genitori o figli) e il coniuge. Arriva la stretta sulle partite Iva che, se supereranno i sei mesi e se rappresentano il 75% dei ricavi del percettore, si trasformeranno in contratti di lavoro a tempo indeterminato. Ma nel testo finale, contrariamente a quanto ipotizzato, non è più prevista l'esclusione per gli iscritti agli ordini professionali, come giornalisti, geometri, architetti. "Per razionalizzare il ricorso a collaborazioni professionali con titolarità di partita Iva - è scritto nel documento del governo - sono proposte norme volte ad evitarne utilizzi impropri in sostituzione di contratti di lavoro subordinato. Sono introdotte norme rivolte a far presumere, salvo prova contraria (ferma restando, cioé, la possibilità del committente di provare che si tratti di lavoro genuinamente autonomo), il carattere coordinato e continuativo (e non autonomo ed occasionale) della collaborazione tutte le volte che essa duri complessivamente più di sei mesi nell'arco di un anno, da essa il collaboratore ricavi più del 75% dei corrispettivi (anche se fatturati a più soggetti riconducibili alla medesima attività imprenditoriale), e comporti la fruizione di una postazione di lavoro presso la sede istituzionale o le sedi operative del committente. Tali indici presuntivi possono essere utilizzati disgiuntamente nel corso delle attività di verifica". "Qualora l'utilizzo della partita Iva venga giudicato improprio, esso viene considerato una collaborazione coordinata e continuativa (che la normativa non ammette più in mancanza di un progetto), con la conseguente applicazione della relativa sanzione di cui all'art.69 comma 1 del Dlgs 276/03", cioé nella trasformazione in contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Stangata Co.Co.Pro. - Ci sarà una definizione più stringente del progetto con la limitazione a mansioni non meramente esecutive o ripetitive in modo da enfatizzare la componente professionale. E' vietato l'inserimento di clausole che consentono il recesso prima della fine del progetto. In caso di mancanza di un progetto specifico il contratto a progetto si considera di lavoro subordinato a tempo indeterminato. Si prevede per i collaboratori un aumento dell'aliquota contributiva di un punto l'anno fino a raggiungere nel 2018 il 33% prevista per il lavoro dipendente (fino al 24% per chi è iscritto a gestione separata e ad altre gestioni o pensionati).

Articolo 18 - Ci saranno tre regimi sanzionatori per il licenziamento individuale illegittimo: la reintegrazione nel posto di lavoro sarà disposta dal giudice solo nel caso di licenziamento discriminatorio e in alcuni casi di infondatezza del licenziamento disciplinare. Nel caso di licenziamento per motivi economici ritenuto illegittimo dal giudice il datore di lavoro potrà essere condannato solo al pagamento di un'indennità. L'indennizzo che dovesse essere deciso a fronte di un licenziamento illegittimo per motivi disciplinari o per motivi economici potrà variare tra le 15 e le 27 mensilità. Sarà sempre obbligatorio indicare i motivi del licenziamento. Se il licenziamento economico è strumentale e il lavoratore riesce a provare che è invece di natura disciplinare o discriminatoria il giudice applica le relative tutele. E' prevista l'introduzione di un rito procedurale veloce per le controversie in materia di licenziamento.

Aspi - La nuova assicurazione sociale per l'impiego è destinata a sostituire a regime, nel 2017, l'indennità di mobilità e le varie indennità di disoccupazione. Ne potranno usufruire oltre i lavoratori dipendenti anche gli apprendisti e gli artisti purché possano contare su 2 anni di anzianità assicurativa e 52 settimane di lavoro nell'ultimo biennio. Sarà pari al 75% della retribuzione fino a 1.150 euro e al 25% oltre questa soglia per un tetto massimo di 1.119 euro lordi al mese. E' prevista una fase transitoria per il passaggio del periodo dagli 8 mesi attuali (12 per gli over 50) ai 12 dell'Aspi (18 per gli over 55). La contribuzione è estesa a tutti i lavoratori che rientrino nell'ambito di applicazione dell'indennità. L'aliquota è pari a quella attuale per i lavoratori a tempo indeterminato (1,31%) ma sarà gravata di un ulteriore 1,4% per i lavoratori a termine (da restituire in caso di stabilizzazione del contratto). Andrà a regime nel 2013.

Contributo licenziamento - Il datore di lavoro all'atto del licenziamento dovrà versare all'Inps mezza mensilità ogni 12 mensilità di anzianità aziendale negli ultimi tre anni (in vigore dal 2013).

Cigs - La necessità di eliminare a decorrere dal 2014 i casi in cui la cassa integrazione straordinaria copre esigenze non connesse alla conservazione del posto di lavoro porta all'eliminazione della causale per cessazione di attività. La Cigs viene estesa a regime per le imprese del commercio tra i 50 e i 200 dipendenti, le agenzie di viaggio sopra i 50 e le imprese di vigilanza sopra i 15.

Fondo solidarietà per settori non coperti da Cig - Per le aziende non coperte dalla cig straordinaria arriva un fondo di solidarietà. La contribuzione dovrà essere a carico del datore di lavoro (2/3) e del lavoratore (1/3) e ci sarà l'obbligo di bilancio in pareggio.

Tutela lavoratori anziani - Sono possibili accordi per esodi di lavoratori anziani (che raggiungano la pensione nei quattro anni successivi al licenziamento) e la loro tutela con un indennità in attesa dell'accesso alla pensione "con costi a carico dei datori di lavoro".

Equità di genere - Norme di contrasto alle dimissioni in bianco e il rafforzamento fino a tre anni di età del bambino del regime di convalida delle dimissioni rese dalle lavoratrici madri (al momento è un anno).

Congedo papà obbligatorio - Viene introdotto il congedo di paternità obbligatorio (tre giorni) e si approva il regolamente che disciplina le quote rosa nelle società controllate dalle pubbliche amministrazioni.

Voucher babysitter - Arrivano i voucher per le baby sitter Le neo mamme avranno diritto di chiedere la corresponsione di questi "buoni" dalla fine della maternità obbligatoria e per gli 11 mesi successivi. Li darà l'Inps.


--------------------
Coloro che rendono le rivoluzioni pacifiche impossibili, renderanno quelle violente inevitabili (John F. Kennedy)

Know your rights!!

One day thuth and justice will reign!!

Non ho paura degli urli dei violenti, ma del silenzio degli onesti (Martin Luther King)

La religione è il singhiozzo di una creatura oppressa, il sentimento di un mondo senza cuore, lo spirito di una condizione priva di spirito. È l'oppio dei popoli (K. Marx)
Unread MsgEmail PosterEmail Poster
Top
 
Clash314
Inviato il: Mercoledì, 28-Mar-2012, 23:06
Start new topic


Satanasso
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 565
Iscritto il: 30-Dic-2006

Sesso: Maschile

Città: Padova



Vediamo un pò di animare questa parte dei forum che da quanto non c'è più il Berlusca in circolazione sembra che il peggio sia passato. Di questo forum è problabile che nessuno di noi ha un contratto di lavoro stabile ma se prima in famiglia c'era almeno uno se passa sta legge non lo avrà nessuno.


--------------------
Coloro che rendono le rivoluzioni pacifiche impossibili, renderanno quelle violente inevitabili (John F. Kennedy)

Know your rights!!

One day thuth and justice will reign!!

Non ho paura degli urli dei violenti, ma del silenzio degli onesti (Martin Luther King)

La religione è il singhiozzo di una creatura oppressa, il sentimento di un mondo senza cuore, lo spirito di una condizione priva di spirito. È l'oppio dei popoli (K. Marx)
Unread MsgEmail PosterEmail Poster
Top
Adv
Adv









Sesso:

Città:





Top
 
vulcani84
Inviato il: Giovedì, 29-Mar-2012, 10:39
Start new topic


Vulcani
******

Gruppo: Admin
Messaggi: 15597
Iscritto il: 25-Ott-2006

Sesso: Vulcano

Città: Pavia



hai fatto bene clash..

io sto continuando a cercare inutilmente lavoro .-.


--------------------
Come vulcani erutterete la vostra energia
di modo che nessuno oserà mai più tentare
di spazzarvi via o forse trasformarvi in uno stock
di burattini inermi,abbandonati li a marcire
e perciò, per prevenire i vermi, non rimanete fermi.


-MAD SINCE 1984 - Discepolo del Mande


QUOTE
siete anelastici! o fottuti pavesi, se vi chiamate vHULKani!
QUOTE
vulcani è scimmiato coi raduni....vai sul sito dell'alfa romeo.....gli alfisti fanno raduni ogni sabato!
QUOTE
vulcani figo!!! :D


la password di vulcani è "ciribiribì codac", bai Pierz.
Unread MsgEmail Poster
Top
 
MiloRamone
Inviato il: Giovedì, 29-Mar-2012, 13:12
Start new topic


Satanasso
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 2675
Iscritto il: 28-Ott-2008

Sesso: Maschio a volte

Città: vicenza



La situazione è grigia. Io ora convivo con La mia Tipa, e non è facile.
Grazie a dio, ma sopratutto a ME, sono riuscito ad ottenere quello che mi piaceva. A dicembre si firma per l'indeterminato. Ho dovuto fare tanti sacrifici, ma penso che pian piano tutto torni....
Unread MsgEmail PosterEmail Poster
Top
 
Clash314
Inviato il: Giovedì, 29-Mar-2012, 14:16
Start new topic


Satanasso
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 565
Iscritto il: 30-Dic-2006

Sesso: Maschile

Città: Padova



Il problema è che anche firmando un contratto a tempo indeterminato ti possono mandare a casa solo dicendo che lìazienda è in crisi economica o anche perchè semplicemente i tuo lavoro lo fà un macchinario. La cosa grave è che la nuova legge cancella i diritti acquisiti, e cmq se sei sotto i 30 anni è una cosa se vai più avanti sempre di più con l'età non è una passeggiata spostarsi da un'azienda ad un'altra.


--------------------
Coloro che rendono le rivoluzioni pacifiche impossibili, renderanno quelle violente inevitabili (John F. Kennedy)

Know your rights!!

One day thuth and justice will reign!!

Non ho paura degli urli dei violenti, ma del silenzio degli onesti (Martin Luther King)

La religione è il singhiozzo di una creatura oppressa, il sentimento di un mondo senza cuore, lo spirito di una condizione priva di spirito. È l'oppio dei popoli (K. Marx)
Unread MsgEmail PosterEmail Poster
Top
 
vulcani84
Inviato il: Giovedì, 29-Mar-2012, 14:25
Start new topic


Vulcani
******

Gruppo: Admin
Messaggi: 15597
Iscritto il: 25-Ott-2006

Sesso: Vulcano

Città: Pavia



QUOTE (MiloRamone @ Giovedì, 29-Mar-2012, 12:12)
Grazie a dio, ma sopratutto a ME, sono riuscito ad ottenere quello che mi piaceva. A dicembre si firma per l'indeterminato. Ho dovuto fare tanti sacrifici, ma penso che pian piano tutto torni....

questa secondo me è una cosa bellissima :) l'ideale sarebbe che ognuno facesse il lavoro che gli piace ma è utopica come cosa :(

io alla fine non chiederei tanto giusto un tot di soldi al mese per sostenere la famigghia e non contare continuamente i soldi per fare qualche giretto. -_-


--------------------
Come vulcani erutterete la vostra energia
di modo che nessuno oserà mai più tentare
di spazzarvi via o forse trasformarvi in uno stock
di burattini inermi,abbandonati li a marcire
e perciò, per prevenire i vermi, non rimanete fermi.


-MAD SINCE 1984 - Discepolo del Mande


QUOTE
siete anelastici! o fottuti pavesi, se vi chiamate vHULKani!
QUOTE
vulcani è scimmiato coi raduni....vai sul sito dell'alfa romeo.....gli alfisti fanno raduni ogni sabato!
QUOTE
vulcani figo!!! :D


la password di vulcani è "ciribiribì codac", bai Pierz.
Unread MsgEmail Poster
Top
 
xivia
Inviato il: Giovedì, 05-Apr-2012, 07:51
Start new topic


Tyson
******

Gruppo: Members
Messaggi: 11032
Iscritto il: 07-Giu-2005

Sesso:

Città:



Secondo me la riforma è un immensa boiata che mette ancora più in difficoltà le aziende sane e blocca la possibilità di trovare l'agognato tempo indeterminato.
Una ditta che è in difficoltà marce ora è incentivataa a chiudere anzichè rinunciare ad una persona e continuare a lottare per tutti gli altri. Le tasse sono sempre di più, la benzina sale e un operaio, anche quelli non al minimo sindacale fa una fatica bestiale a usare la macchina anche per andare a lavoro.
Le detrazioni per i figli a carico sono una puttanata, gli orari di scuole ed asili e nidi non sono compatibili con gli orari di lavoro quale che sia il lavoro. I pupi li tengono le nonne in pensione... ma ora non ci sono più neppure le nonne in pensione.
La famiglia non si crea più, il lavoro è un utopia, le ditte non riescono a produrre......... Ottima riforma per mandarci tutti quanti all'inferno. Ma confindustria dove cazzo è? Dorme? e nn è solo confidustria a dormire, ma le associazioni delle pmi, e degli indipendenti a partita iva, i fabbri, i piccoli artigiani, ai quali arriva un'altra stangata.




questi vogliono aumentare le entrate dai contributi, solo che adesso il gettito scenderà da paura, perchè a lavorare saremo o sarete o saranno sempre in meno.






ci serve un kamikaze che li stermini. E un altro quando riuniscono le camere, e u altro ancora al 3 e poi al 4 tentativo di riformare un governo. Dopo 1000 morti forse potremmo farci governare
Unread MsgEmail PosterEmail PosterEmail Poster
Top
 
vulcani84
Inviato il: Venerdì, 06-Apr-2012, 20:01
Start new topic


Vulcani
******

Gruppo: Admin
Messaggi: 15597
Iscritto il: 25-Ott-2006

Sesso: Vulcano

Città: Pavia



I dati dell'Inps
Boom della cassa integrazione, a marzo sale del 21,6%

Roma, 06-04-2012
Boom della cassa integrazione, a marzo sale del 21,6% rispetto a febbraio, mentre sull'anno cala dell'1,8%. Aumentano anche le domande di disoccupazione a
febbraio.

Secondo gli ultimi dati Inps, a marzo sono state autorizzate 99,7 milioni di ore di cassa integrazione guadagni (Cig) con un aumento del 21,6% rispetto a febbraio. Su base annua si registra una diminuzione dell'1,8% (a marzo 2011 furono
autorizzate 101,6 milioni di ore).

Le domande di disoccupazione presentate a febbraio sono state 80.693, con un incremento dell'8,7% rispetto allo stesso mese del 2011, quando le domande
erano state 74.250. Calano invece le domande di mobilita', passate da 8.376 di febbraio 2011 a 7.951 di febbraio 2012 (-5,1%).

Duri i commenti dei sindacati. "Senza interventi in tempi rapidi rischiamo che il 2012 diventi l'anno della disoccupazione di massa", dice il segretario confederale della
Cgil, Vincenzo Scudiere. Il segretario confederale della Uil, Guglielmo Loy, afferma: "In Italia c'e' solo una certezza: la mancata crescita economica trascina con se' il disagio del lavoro". Il segretario generale aggiunto della Cisl, Giorgio Santini, chiede di potenziare "urgentemente le politiche di ricollocazione dei lavoratori". Infine l'Ugl sottolinea che "dall'Inps arriva l'ennesimo campanello d'allarme: l'Italia sta
attraversando un gravissimo periodo di recessione".

Intanto frenano i prestiti delle banche alle imprese e alle famiglie, mentre sale la raccolta a febbraio. Lo rende noto Bankitalia. "A febbraio - si legge in una nota - il tasso di crescita sui dodici mesi dei prestiti al settore privato, corretto per tener conto delle cartolarizzazioni cancellate dai bilanci bancari, e' diminuito all'1,3 per cento dall'1,7 di gennaio. Il rallentamento e' spiegato principalmente dalla
diminuzione del tasso di crescita dei prestiti alle societa' non finanziarie (0,9 per cento dall'1,4 di gennaio), mentre il tasso di crescita dei prestiti alle famiglie flette in misura leggermente inferiore (2,7 per cento dal 3,1)".

Salgono anche a febbraio i tassi di interesse sui mutui per l'acquisto di abitazioni erogati nel mese di febbraio alle famiglie sono aumentati lievemente al 4,61% dal 4,55% del mese precedente.


--------------------
Come vulcani erutterete la vostra energia
di modo che nessuno oserà mai più tentare
di spazzarvi via o forse trasformarvi in uno stock
di burattini inermi,abbandonati li a marcire
e perciò, per prevenire i vermi, non rimanete fermi.


-MAD SINCE 1984 - Discepolo del Mande


QUOTE
siete anelastici! o fottuti pavesi, se vi chiamate vHULKani!
QUOTE
vulcani è scimmiato coi raduni....vai sul sito dell'alfa romeo.....gli alfisti fanno raduni ogni sabato!
QUOTE
vulcani figo!!! :D


la password di vulcani è "ciribiribì codac", bai Pierz.
Unread MsgEmail Poster
Top
 
manu_ramone
Inviato il: Domenica, 08-Apr-2012, 22:05
Start new topic


Satanasso
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 1961
Iscritto il: 06-Lug-2009

Sesso: Maschio ligure

Città: Las Pezia



QUOTE (xivia @ Giovedì, 05-Apr-2012, 07:51)
Ma confindustria dove cazzo è? Dorme?

è ben sveglia e contenta mi sa.

non so, non sono un esperto giuslavorista...il mio giudizio, potete immaginarlo, è negativo. l'idea che mi ero fatto (vediamo poi come sarà la versione definitiva del ddl) è che la modifica dell'art 18 (che riguarda il 15 - 20% dei lavoratori mi pare) sia servita:
1) come brand da "vendere" per aumentare l'appetibilità delle imprese italiane, insomma per attirare i famigerati investimenti esteri (vedi viaggio in oriente. che poi la cina disconosce i diritti umani e la korea del sud non sa nemmeno cosa sia il diritto del lavoro...x apparire dei partner commerciali affidabili vuole andare a illustrare la riforma a gente così? è una barzelletta?) e lanciare un messaggio del tipo "ehi! siamo moderni e flessibili pure noi adesso! contenti?" e
2) creare, a prescindere dalle implicazioni pratiche della riforma, un clima di paura nelle fabbriche, in modo che il lavoratore stia zitto per il timore di vedersi sbattuto x strada.

cmq consiglio di leggere l'ultimo libro di luciano gallino (vi posto una intervista
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
)
Unread MsgEmail Poster
Top
 
Clash314
Inviato il: Lunedì, 16-Apr-2012, 02:18
Start new topic


Satanasso
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 565
Iscritto il: 30-Dic-2006

Sesso: Maschile

Città: Padova



Ma secondo me loro intanto provono a buttarla li per vedere come reagisce la gente tanto fanno fino a convincere la gente che l'articolo 18 è un'otacolo alla crescita e così nel frattempo si comprano l'appoggio di confindustria.
Dall'altro lato è una campagna mediatica per mostrare che l'italia ha un sistema leggislativo dinamico al passo con i tempi, mentre è solo fiction perchè un giudice con un minimo di coscienza reintegra il lavoratore se questo ha ragione non sceglierà certo di dargli il reintegro lasciandolo in balia del "mercato del lavoro".


--------------------
Coloro che rendono le rivoluzioni pacifiche impossibili, renderanno quelle violente inevitabili (John F. Kennedy)

Know your rights!!

One day thuth and justice will reign!!

Non ho paura degli urli dei violenti, ma del silenzio degli onesti (Martin Luther King)

La religione è il singhiozzo di una creatura oppressa, il sentimento di un mondo senza cuore, lo spirito di una condizione priva di spirito. È l'oppio dei popoli (K. Marx)
Unread MsgEmail PosterEmail Poster
Top
 
Sythebest
Inviato il: Martedì, 17-Apr-2012, 11:44
Start new topic


Tyson
******

Gruppo: Members
Messaggi: 8719
Iscritto il: 21-Nov-2005

Sesso: spesso e volentieri, grazie!

Città: Zena



QUOTE (Clash314 @ Giovedì, 29-Mar-2012, 14:16)
Il problema è che anche firmando un contratto a tempo indeterminato ti possono mandare a casa solo dicendo che lìazienda è in crisi economica o anche perchè semplicemente i tuo lavoro lo fà un macchinario. La cosa grave è che la nuova legge cancella i diritti acquisiti, e cmq se sei sotto i 30 anni è una cosa se vai più avanti sempre di più con l'età non è una passeggiata spostarsi da un'azienda ad un'altra.

ma magari! io ho un'apprendistato e tutti i mesi c'è sempre il punto di domanda se arriva lo stipendio o no. tipo questo mese no, magari però arriva in tempo per non poter fare dimissioni per giusta causa (uniche che permetterebbero di avere il sussidio di disoccupazione)... se mi licenziassero almeno chiederei quello, invece sono a stringere la cinghia (io, non loro) e nessuno mi assume perchè sono già occupata...


--------------------
05 luglio 2009: Sy is mod!

Xkè 1 ragazzo ke va cn tante è figo mentre una ke lo fa deve essere 1 t**ia?
Metiu:il tuo 500esimo messaggio è stato:"come uccidiamo metiu?"sono commmooooosssooooooo!!!
Pierz:il bello di questo forum è che quando pensi male di una affermazione fatta, stai pur certo che la realtà è ben peggiore
QUOTE (vulcani84 @ Martedì, 10-Lug-2012, 12:59)
sythegod ahah


La Sy è tornata e mò sò cazzi vostri!

Venerate il divino Iumbe e il profeta Brunello -->chi me l'ha messa? LOL XD

ricorda IL GIOCO!(R.I.P.)

vulcani è un figone
Unread MsgEmail PosterEmail Poster
Top

Topic Options Reply to this topicStart new topicCreate A New Poll

 



[ Script Execution time: 3.3782 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]